azienda-vincente-cover

L'AZIENDA VINCENTE

Migliorare il presente inventare il futuro:
problem solving per le organizzazioni

In questo libro si espone il modello di Problem Solving Strategico e del comunicare efficacemente, applicato in ambito aziendale e manageriale per cavalcare il cambiamento.

Considerato che molte sono le difficoltà da superare, le avversità da vincere e le costanti evoluzioni da realizzare per non soccombere ai costanti cambiamenti produttivi e del mercato, che cosa è che rende un’azienda vincente?

Gli esperti del settore così come gli stessi manager dichiarano che la capacità di problem solving e l’uso di una comunicazione strategica efficace rappresentino le fondamentali caratteristiche delle imprese capaci di continuare a raggiungere i propri obiettivi strategici.

La burocrazia, le risorse umane, la coordinazione, la comunicazione, tanti elementi e situazioni da gestire che spesso diventano problemi da risolvere. La necessità incalzante di raggiungere gli obiettivi prefissati nei tempi stabiliti, produrre risultati, reggere il passo con continui cambiamenti, di fatto tutti fattori che fanno la differenza.

A volte certi problemi sono particolarmente complessi, oppure che le conoscenze e le esperienze passate sedimentino in noi presupposti sbagliati, pregiudizi che ci ostacolano nella ricerca della soluzione. Altre volte ancora siamo così assorbiti dal nostro malessere da non riuscire a focalizzare il vero problema.

Tali circostanze fanno perdere di vista gli obiettivi e il cambiamento viene mancato o non realizzato nella maniera adeguata così l’organizzazione entra in crisi, in altri termini “si ammala”. A questo punto o l’azienda trova nuove efficaci soluzioni in tempi rapidi o è destinata a soccombere .

In tutti questi casi diventa utile applicare un metodo che ci aiuti a inquadrare correttamente i problemi e a trovare soluzioni creative e realistiche, riducendo al minimo stress, contrasti, stallo o pericolo di rinuncia.

In letteratura si possono trovare differenti modelli di Problem Solving, quello presente è stato formulato in maniera originale dal gruppo Nardone, che da molti anni affianca all’attività clinica un’importante lavoro sulle aziende. Attraverso strategie sistematiche calzate alla specificità dei problemi e stratagemmi in grado di sbloccare le resistenze al cambiamento, il Problem Solving Strategico  si distingue per la sua capacità di effettivo intervento ove la razionalità e le tecniche ordinarie non funzionano.

Tutto questo rende originale questo approccio e crea stupore il fatto che si possa giungere a semplici soluzioni attraverso brevi interventi mirati e “chirurgici”.

Nel libro Azienda Vincente si espone, le basi teoriche del Problem Solving Strategico e della comunicazione strategica applicati alle aziende, e invera la teoria raccontando casi reali, accompagnati dalle testimonianze di imprenditori e manager che applicando il modello di Problem Solving Strategico hanno saputo trovare soluzioni in tempi rapidi per uscire dagli impasse, gestire strategicamente il cambiamento e pianificare un nuovo piano di azione vincente.

GLI AUTORI DEL LIBRO

Maria Cristina Nardone

Maria Cristina Nardone, CEO della società di consulenza e formazione Manageriale “S.T.C. Change Strategies” fondata nel 2001 insieme al fratello Giorgio Nardone, dal quale è stata formata. Oltre ad amministrare la società ha condotto oltre 300 interventi con successo presso aziende, enti e organizzazioni.

Roberta Prato Previde

Fa parte del gruppo dei consulenti e formatori di “S.T.C. Change Strategies” E’ docente alla Scuola di Specializzazione Manageriale in Comunicazione, Problem Solving & Coaching Strategico di S.T.C. Change Strategies” e al Master in Management per le funzioni di coordinamento nell’area delle professioni sanitarie, Università di Parma.

Roberta Milanese

Psicologa, psicoterapeuta e coach, ricercatore al Centro di Terapia Strategica di Arezzo, diretto da Giorgio Nardone. Ha pubblicato diversi libri tra i quali, con Paolo Mordazzi Coaching strategico (Ponte alle Grazie, 2007).

QUARTA DI COPERTINA

Il sistema azienda rappresenta una «qualità emergente» in grado di essere efficace per i suoi scopi solo se funziona armonicamente. Tale condizione inevitabilmente viene creata e alimentata dalle relazioni tra gli esseri umani che vivono e che agiscono al suo interno: anche quando può sembrare che la complessità dell’organizzazione li travalichi, sono sempre e comunque gli individui e la loro cooperazione a costruire il successo o l’insuccesso di un’azienda.

Trattare di questo significa focalizzarsi sul fattore umano che crea, nutre e talvolta avvelena o distrugge l’organizzazione produttiva, con lo scopo di risvegliare l’attenzione sulle capacità dell’individuo e dei gruppi di persone all’interno di quell’organismo vivente che è l’azienda, in modo da sospingerne l’anelito vitale. L’azienda che funziona come il migliore dei velieri sa catturare e farsi sospingere dai venti interni ed esterni alla sua organizzazione facendo sì che ogni singola componente dell’equipaggio si senta artefice del successo.